Il respiro del tempo

Ginevra lavora come bidella in una scuola elementare, vive insieme al suo gatto e arrotonda lo stipendio pulendo la casa dei nonni. Desirée, giovane istitutrice, abita su di un’isola coloniale e si innamora del giovane Hermes, un diacono mandato ad affiancare il prete del villaggio. Mansi, affascinante indiana d’America, desidera rimanere incinta ma, al momento del concepimento, sopraggiunge un’eclissi, oscuro presagio che la rende invisa alla comunità. Cosa hanno in comune queste tre donne? Una ferita che brucia nel loro cuore, rendendole anime gemelle nell’ineluttabilità di un comune destino. Eppure, se il tempo è relativo, la loro maledizione può ancora essere spezzata dal balsamo del perdono, navigando gli oceani dell’esistenza. Fedra Pession tesse un filo sottile di corrispondenze, echi, emozioni che creano un’opera profonda, che si fa intensamente specchio dell’animo femminile.

Romanzo di Fedra Pession