Il dedalo dell’archivio

Conservare o smarrire? Ricordare o dimenticare? Nell’era digitale, della ricerca frenetica e costante dell’incastrare l’esistenza in uno scatto, perfino a discapito del viverla, creare un archivio fotografico ha ancora la stessa valenza dei vecchi album fotografici, ovvero il tramandarsi della memoria? Il dedalo dell’archivio di Roberta Guarnera è un saggio che ci porta, in modo breve ma travolgente, a interrogarci sul confronto tra immagine e realtà, analogico e digitale, a inoltrarci nel labirinto del cambiamento della percezione individuale e collettiva del ricordo.